assunzione del Kefir

tutto sulla popolare bevanda

Moderatori: tittiaga, Federico

assunzione del Kefir

Messaggioda kech1963 » 06/11/2014, 15:32

Buongiorno, ho letto il suo articolo e mi sono procurato i grani di Kefir. Premetto che per un infarto intestinale mi hanno asportato circa 2 mt. di intestino e di conseguenza ho disturbi intestinali con diarree e forte meteorismo.
Il gastroenterologo oltre a antibiotici intestinali mi ha prescritto dei probiotici. Dopo aver fatto una ricerca sulla rete sono arrivato al kefir e da un pó di giorni lo assumo al mattino e sinceramente vedo che stó meglio.
Peró ho letto di non prenderlo con bevande calde perché i betteri muoino con il caldo e vorrei porre questa domanda: io bevo una tazza di kefir appena alzato a stomaco vuoto e dopo circa un quarto dóra faccio colazione normale con una tazza di the caldo e delle fette di pane; il the caldo puó rovinare lázione “benefica “ dei batteri del Kefir ? Come posso organizzarmi eventualmente ??
Grazie e Cordiali Saluti
Arnaldo
kech1963
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/11/2014, 15:26

Re: assunzione del Kefir

Messaggioda incuso » 10/11/2014, 16:57

Il te quando viene ingerito deve avere una temperatura già adeguata al nostro corpo e comunque si raffredda insieme al contenuto del nostro stomaco. Io starei tranquillo.
incuso
Amministratore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 31/07/2007, 13:57

Re: assunzione del Kefir

Messaggioda kech1963 » 11/11/2014, 8:32

Grazie :)
kech1963
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/11/2014, 15:26


Torna a Il kefir, discussioni generali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite

cron